Ficus Pseudopalma: cura, allevamento e reimpianto

Ficus Pseudopalma. Questa pianta ha ottenuto il suo nome a causa della sua forma bizzarra, molto simile all’aspetto di una palma: un lungo tronco nudo e un mazzo di foglie in cima. In natura, l’albero cresce fino a 9 m di altezza. Le foglie sono anche piuttosto grandi – fino a 1 metro di lunghezza e 15 cm di larghezza. La struttura è rigida, coriacea, con bordi frastagliati, verde, con venature giallastre. I frutti hanno una forma a uovo, verde-marrone con macchie bianche, crescono fino a 2,5 cm di diametro. Le syconias sono commestibili, ma non sono gustose.

Una pianta così insolita delle Filippine, infatti, è per questo che viene anche chiamata fico delle Filippine. Il Ficus Pseudopalma è molto comune come pianta selvatica sull’isola di Luzon, e in altri paesi viene coltivato come pianta ornamentale. A casa, i giovani germogli di questo ficus possono essere usati nel cibo come verdure, e le foglie sono molto popolari nella medicina tradizionale della regione. Così una foglia viene usata per fare una medicina per i calcoli renali. Tra l’altro, il Ficus Pseudopalma è anche coltivato per scopi commerciali, e le materie prime risultanti sono inviate all’estero.

Ficus pseudopalma

Alle Hawaii, questa pianta è usata soprattutto per il design del paesaggio.