Ficus Palmata: una guida completa

Il Ficus Palmata, noto anche come fico indiano, è un albero tropicale diffuso in India e Sri Lanka. È una pianta molto versatile che ha molti usi, sia culinari che medicinali. In questa guida completa, parleremo di tutto ciò che c’è da sapere sul Ficus Palmata!

ficus palmata fruit

Specifiche della pianta

Origini: Il Ficus palmata è una specie del genere Ficus, che conta più di 850 membri. Il genere è originario delle regioni tropicali e temperate calde del mondo, con una maggiore diversità in Australasia, Sud-est asiatico e Africa sub-sahariana.

Riferimenti botanici: L’epiteto specifico, palmata, deriva dalla parola latina “palma” o “mano”, in riferimento alla forma delle foglie.

Fusto: il fusto è eretto, sottile e non ramificato. Può crescere fino a 65 piedi di altezza.

Areale di distribuzione: Il Ficus palmata è diffuso nelle regioni tropicali e subtropicali del mondo, comprese parti dell’Africa, dell’Asia, dell’Australia e delle isole del Pacifico.

Habitat: Il Ficus palmata cresce in una varietà di habitat, tra cui foreste pluviali, boschi, savane e persino foreste di mangrovie.

Foglie: Le foglie sono semplici e alterne. Hanno una forma da oblungo-ellittica a ovale con margini seghettati. La superficie fogliare è glabra o scarsamente pubescente. Il picciolo è corto, lungo solo 0,16-0,47 cm.

Fiori: I fiori sono piccoli e poco appariscenti. Sono portati in infiorescenze ascellari o terminali su brevi peduncoli.

Frutto: Il frutto è una piccola drupa carnosa larga 0,12-0,24 cm. È verde quando è immaturo e diventa nero a maturazione.

ficus palmata

Usi: Il frutto del ficus palmata è commestibile. Può essere consumato fresco o trasformato in marmellate e gelatine. Le foglie possono essere utilizzate come involucro per cuocere i cibi al vapore. In alcune culture si ritiene che l’albero abbia proprietà magiche.